“Leggere è bello, fidati” è una delle tante dediche che i ragazzi di Costellazioni hanno voluto lasciare ai lettori della nostra biblioteca donando un libro in occasione dell’ultima edizione di #IoLeggoPerchè.

Questa frase è diventata per noi una sfida: vogliamo creare una biblioteca che sia il centro pulsante della nostra scuola e il luogo di incontro di lettori appassionati: vuoi essere uno dei nostri? Ti aspettiamo a settembre con uno spazio rinnovato e tante interessanti novità editoriali.

 

Presentiamo una carrellata delle foto delle attività della biblioteca negli ultimi anni.

Abbiamo aderito ai progetti nazionali Libriamoci e IoLeggoPerché realizzando incontri con autori e creando occasioni di lettura ad alta voce nelle classi della secondaria che hanno aderito all’iniziativa.

Dal 2017 ad oggi in occasione di #IoLeggoPerchè, grazie alle generose donazioni dei nostri giovani lettori e al contributo degli editori, la nostra biblioteca ha ottenuto più di 150 nuove edizioni!

Ecco gli incontri organizzati in occasione delle giornate di libera lettura di Libriamoci.

 Libriamoci 2017-18 Incontro con la lettrice di Libriamoci Cecilia Gentile, giornalista di Repubblica, su “Paesaggio e ambiente nella nostra città” (ottobre 2017) con il coinvolgimento delle classi terze, organizzato a conclusione di un percorso di letture su temi ambientali.

 

Libriamoci 2018-19. Incontro con la scrittrice Stefania Gatti in occasione della presentazione del libro “Il mistero di Vera C” rivolto alle classi seconde di Costellazioni.

 

Il percorso di letture per Libriamoci 2019-20 su ambiente e legalità: con una staffetta tra lettori, i docenti delle classi aderenti all’iniziativa hanno dedicato parte della loro ora di lezione alla lettura ad alta voce.

 

 Corso PON

In Biblioteca. Smontando e rimontando i testi, mi diverto e imparo”.

 

Laboratorio in collaborazione con Libera (2017-18)

"La rappresentazione della mafia: tra miti ed eroi"

 

Nella nostra biblioteca trovano spazio anche le attività di cittadinanza attiva di Ragazzi in marcia e del FAI.          Di seguito alcune immagini dei nostri ragazzi impegnati ad illustrare i loro lavori in occasione dell’Open Day.